Sono sempre stato spinto a cercare delle risposte, le mie.
Forse ho avuto, e ho tutt’ora, dei sogni troppo grandi per chi vuole condurre una vita così come la conosciamo.

All’età di 16 anni qualcosa mi teneva sveglio tutte le notti, alienandomi completamente dalla realtà che mi era stata imposta. Amo quegli spazi creativi fluttuanti ed inebrianti; il mondo non esiste e i sogni sembrano così facilmente raggiungibili.

Da allora ho cercato di mantenere uno stato mentale di questo tipo: tutti i miei desideri sono a portata di mano.

Basta dedicarci il proprio tempo, tutto il sudore del mondo e un giorno ciò per cui hai lavorato stravolgerà la tua vita.

A 20 anni appena compiuti ho effettuato quel passo, intraprendendo un percorso che non avrei mai potuto immaginare al principio.

Ma perché porsi limiti quando in questa esistenza solo noi possiamo essere i protagonisti della nostra pellicola?

Non avevo bisogno di tanti soldi per slacciare il paracadute.

Le mie paure non mi hanno bloccato, anzi, è grazie a loro che ho azionato il motore che fa battere il mio cuore. Da allora tutto è cambiato radicalmente. Sono lontano anni luce dallo Stefano di quel febbraio 2014, momento in cui presi la decisione di cambiare tutto.

ho_cambiato_vita_strey_rolfo_2
ho_cambiato_vita_strey_rolfo

Ad oggi ho scoperto la bellezza nelle mille sfaccettature della vita, del mondo e delle sue popolazioni. Ho imparato a cavarmela nelle burrasche più insidiose, traendo quanti più tesori possibili dalla povertà e dalla solitudine.

La musica che sin da adolescente alimentava i miei sogni sta prendendo forma. La scrittura è subentrata e l’amore per il prossimo, già presente, è sbocciato definitivamente con la nascita di una ONG: Africa Masterpiece Children.

Guardando indietro, il presente sembra un traguardo, ma non è altro che un tassello di questa continua evoluzione che prende forma non appena si è liberi da tutte le catene che non ci permettono di effettuare la rivoluzione della nostra vita.

Le mie skills

Composizione Musicale
Scrittura
Empatia
Resilienza

Seguimi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment